Pubblicazioni

Compre riceve l’approvazione per la transazione legacy di Generali

20/12/18

Compre, lo specialista indipendente di legacy ri/assicurativo, conferma che è stata ricevuta l’approvazione dall’IVASS, l’Istituto per la Vigilanza delle Assicurazioni in Italia e da tutti gli istituti di vigilanza, per la già nota acquisizione di due portafogli da Assicurazioni Generali SpA (“Generali”).

Questa transazione conferisce un trasferimento legale definitivo a Generali in relazione alle sue passività di run-off detenute dalla filiale britannica ed è parte della strategia di Generali per ottimizzare l’allocazione del capitale ed aumentare ulteriormente l’efficienza operativa. Il corrispettivo totale per la transazione non è stata divulgato.

L’efficace processo di migrazione di Compre ha trasferito la responsabilità operativa e dei sinistri per l’attività acquisita nell’aprile 2018. Il trasferimento legale rappresenta l’ultima fase del processo che fornisce la finalità economica, legale ed operativa nell’arco di 12 mesi dall’accordo firmato a dicembre 2017.

Will Bridger, co-CEO di Compre, ha dichiarato: “L’approvazione da parte dell’IVASS è la conclusione di un notevole processo. Questo è un accordo storico per molti motivi: è il primo trasferimento italiano completato da Compre, nonché il più grande portafoglio acquisito dalla nostra azienda.

Ciò testimonia la reputazione incomparabile di Compre come legacy provider. Dimostra inoltre la nostra abilità di fornire soluzioni legacy su misura per le transazioni più complesse nonché la capacità di fornire finalità operativa e legale ai nostri clienti in modo tempestivo ed efficace. Siamo molto lieti di aver potuto completare questa transazione con Generali e ci auguriamo di portare a termine ulteriori transazioni in Italia in un prossimo futuro.”